Psicoterapia

cL’etimologia del termine psicoterapia, ci riconduce alla cura dell’anima e della mente. Nel corso della psicoterapia la persona ha l’opportunità di affrontare le proprie difficoltà e di sperimentare, scoprire risorse e potenzialità che le appartengono in uno spazio ed un luogo sicuro, in cui trovare ascolto ed accoglienza. La psicoterapia ha a sua disposizione due strumenti: il colloquio e la relazione.
La psicoterapia dinamica basa le sue fondamenta proprio sull’esistenza degli elementi inconsci.

Il percorso psicoterapeutico dinamico trasforma in parole la storia e l’esperienza personale del soggetto per incoraggiare ed esprimere sentimenti, emozioni, concetti, conoscenze attraverso il linguaggio e comunicare.

Gli strumenti dello psicoterapeuta dinamico sono l’uso della libera associazione, il transfert, l’analisi dei sogni e l’interpretazione.
La psicoterapia dinamica ha l’obiettivo  di andare oltre la semplice risoluzione del sintomo, per giungere a scoprire le potenzialità e le risorse che la persona possiede, magari inconsapevolmente.

  • Il focus sugli affetti e sull’espressione delle emozioni;
  • L’esplorazione dei tentativi di gestione dei pensieri e delle emozioni disturbanti (meccanismi di difesa);
  • L’identificazione dei temi ricorrenti e degli schemi delle modalità di pensiero, delle dimensioni affettive, dell’idea di sé, dell’apertura alle relazioni e delle esperienze di vita;
  • La narrazione dell’esperienza passata in funzione del presente;
  • L’esplorazione delle relazioni interpersonali e dei bisogni emotivi;
  • L’importanza data alla relazione terapeutica come esperienza profondamente significativa e trasformativa;
  • L’esplorazione delle fantasie e dell’immaginazione.